Con l’arrivo dell’inverno è importante prendere alcuni accorgimenti per la vita quotidiana dei nostri cani. Anche gli animali, ovviamente, soprattutto quelli che vivono all’aperto, patiscono l’abbassamento delle temperature. Purtroppo ci sono tanti, troppi casi che vedono animali domestici morire durante la stagione invernale per il gelo o per il peggioramento di alcune patologie provocato dal freddo.


Assicurare un riparo caldo ai nostri cani

Ecco perché diventa fondamentale prestare particolare attenzione al giaciglio e in generale agli spazi nei quali i nostri cani trascorrono la maggior parte delle loro giornate. Per chi possiede cani dal pelo corto e di piccola taglia, ad esempio,  il nostro consiglio è di farli dormire sempre in casa, soprattutto quando le temperature vanno sotto i 5°. Per i cani di grossa taglia e dal pelo lungo, invece, è bene costruire una cuccia o comunque fornire loro un riparo chiuso e caldo per le gelide notti invernali.


Un maggiore consumo calorico

Ma un aspetto da non sottovalutare quando pensiamo alla vita dei nostri cani durante l’inverno riguarda l‘alimentazione. L’abbassamento delle temperature provoca un contestuale aumento del consumo calorico. È importante, allora, effettuare piccole variazioni alla dieta quotidiana dei nostri animali per mantenere costante la loro temperatura corporea (badate bene: consultate sempre il vostro veterinario. Nessuno meglio di lui conoscerà il fabbisogno energetico e lo stato di salute del vostro amico a quattro zampe) .


L’alimentazione dei cani che vivono all’aperto

Come detto in precedenza, durante la stagione invernale i cani consumano più energie per difendersi dal freddo e hanno dunque bisogno di un maggiore contributo calorico. Ci riferiamo soprattutto ai cani che vivono all’aperto, a quelli che hanno il pelo corto e alle femmine che si trovano negli ultimi 20 giorni di gravidanza. Le categorie appena elencate, infatti, bruciano più energie e quindi necessitano di integrazioni specifiche nella loro dieta alimentare.

Per queste tipologie di cani vi consigliamo di aumentare la razione quotidiana di grassi e proteine, introducendo ad esempio alimenti come il lardo, le carote bollite e l’avena e in generale arricchendo la quantità di carne suina e bovina, di pesce e uova che fornite ogni giorno ai vostri animali.


Cosa cambia per i cani che vivono in casa?

Per quanto riguarda, invece, gli animali che vivono in casa non è necessario fare particolari variazioni alla dieta quotidiana. In alcuni casi può bastare semplicemente aumentare (in misura limitata) la quantità di cibo che il vostro cane già assume quotidianamente, specie quando la temperatura è vicina o sotto lo 0. In generale, se utilizzate cibo industriale sono consigliati sia gli alimenti secchi che quelli umidi (scatolette).

Nel nostro negozio trovate un’ampia gamma di prodotti per l’alimentazione dei vostri amici a quattro zampe che saranno in grado di garantire loro una dieta equilibrata, sana e di qualità in vista della stagione invernale.