CategoriesAgricoltura

Zeolite: il minerale naturale che protegge le piante e assorbe il concime

zeolite ammendante per il terreno

Negli ultimi anni una delle sostanze più richieste in agricoltura è la zeolite. Si tratta di un minerale di origine principalmente vulcanica, utilizzato per migliorare le caratteristiche del terreno e rafforzare la resistenza delle piante contro l’assalto di insetti e parassiti.

Parliamo di un prodotto completamente naturale e per questo particolarmente adatto per chi pratica agricoltura biologica. Ma scopriamo insieme quali sono le caratteristiche della zeolite e in quali contesti può essere usato.

L’ammendante efficace e sostenibile

La tipologia di zeolite utilizzata in agricoltura è quella appartenente alla serie Chabasite che si contraddistingue per l’elevato potere di scambio cationico e per la capacità di neutralizzare sostanze come l’ammonio, i metalli pesanti e le molecole organiche.

Proprio per la questa sua qualità neutralizzante è un ottimo ammendante del terreno e può essere usato anche in aggiunta a substrati di coltivazione con l’obiettivo di migliorare le caratteristiche fisiche del suolo.

Uno dei principali pregi della zeolite, infatti, è la sua capacità di assorbimento del concime che consente all’agricoltore di ridurre la quantità di fertilizzante (anche di sintesi) impiegata. Ma i vantaggi dati dalla zeolite non finiscono qui.
Questa sostanza riduce anche l’inquinamento del sistema idrologico superficiale e la quantità di acqua necessaria per irrigare al meglio il terreno.

L'operazione di trapianto delle piante.

La zeolite quindi è perfetta per aumentare il livello di sostenibilità della vostra attività agricola perché vi consentirà, al contempo, di migliorare la produttività e ridurre l’impatto ambientale risparmiando preziose risorse idriche.
Per raggiungere questi obiettivi vi consigliamo di scegliere il formato granulare, arrivato da pochissimo nel nostro negozio e presente solo in pochissimi punti vendita in Calabria.

La zeolite contro funghi e parassiti

Ma la zeolite non è solo un ammendante del terreno. Il formato micronizzato, ovvero in polvere, svolge anche una funzione protettiva contro l’assalto di insetti e parassiti.
La sua efficacia contro gli insetti consiste nel creare un ambiente ostile allo sviluppo dei patogeni grazie alla formazione di una vera e propria barriera protettiva sulla foglia che riduce il rischio di infestazione. La zeolite svolge, inoltre, un’azione igroscopica che provoca la disidratazione dei funghi.

Le zeoliti micronizzate, inoltre, consentono una protezione naturale contro i raggi solari e gli sbalzi termici e favoriscono la rapida cicatrizzazione di tutte le ferite da taglio. A differenza, dunque, di tanti altri prodotti per la cura delle proprie piante, la zeolite è una sostanza versatile, efficace e adatta sia a migliorare il rendimento del terreno che a prevenire possibili attacchi parassitari.

Si può abbinare, ad esempio, alle barbatelle di vite o alle piante da frutto ed è ottima anche per far crescere in maniera sicura e rigogliosa i fiori.

Da Agriverde trovate sia la zeolite granulare che quella micronizzata. Un articolo consigliatissimo per praticare un’agricoltura biologica, sostenibile e rispettosa delle risorse naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.